Quotes by Luc de Vauvenargues

31 quotes found  
il sentimento ci forza a credere ciò che la riflessione, troppo debole, non osa decidere.
Gli sciocchi non capiscono le persone intelligenti.
Molti uomini vivono felici senza saperlo.
Di solito rimproveriamo i disgraziati per dispensarci dal compiangerli.
Per quanto amore si porti ai nostri amici o ai nostri congiunti, non accade mai che la loro felicità basti a fare la nostra.
La generosità è più larga di aiuti che di consigli.
Coloro che disprezzano l'uomo non sono grandi uomini.
I deboli voglio talvolta essere creduti cattivi; ma i cattivi ci tengono a passare per buoni.
Men's maxims reveal their characters.
La chiarezza adorna i pensieri profondi.
Poche massime sono vere sotto ogni aspetto.
Gli uomini sembrano nati per ingannare, e per esserlo.
Qualunque servigio si renda agli uomini non si fa mai loro tutto il bene che credono di meritare.
Il frutto del lavoro è il più dolce dei piaceri.
Non ci vuole molta abilità a ingannare il prossimo. 
Noi ambiremmo meno alla stima degli uomini se fossimo più sicuri d'esserne degni.
There are those who are so scrupulously afraid of doing wrong that they seldom venture to do anything.
Nessuno vuole essere compianto per i suoi errori.
E' difficile stimare qualcuno come vorrebbe esserlo.
Un po' di cultura e molta memoria, congiunte a una certa arditezza nelle opinioni e nell'andar contro ai pregiudizi, danno le apparenze di una grande intelligenza.
Chi è intimamente convinto di qualche grande verità, e la sente vivamente, non deve temere di dirla anche se altri l'abbia già detta. Ogni idea è nuova, quando l'autore l'esprima in maniera affatto personale.
I pigri hanno sempre voglia di far qualcosa.
Per chi occupa alte cariche è più utile sapersi servire di persone capaci che non esserlo egli stesso.
Tutti gli uomini nascono sinceri e muoiono bugiardi.
L'orgoglio è il conforto dei deboli.
Chi disprezza l'uomo non è mai un grand'uomo.
Chi è nato per obbedire obbedirebbe anche sul trono.
Quando un'innovazione è troppo difficile da introdurre è segno che non è punto necessaria.
L'ingratitudine più odiosa, ma più antica e più comune di tutte, è quella dei figli verso i loro genitori.
Sappiamo più cose inutili di quante ne ignoriamo necessarie.
Di nessuna cosa giudichiamo in modo così diverso dagli altri come di noi stessi.
31 quotes found