Quotes by Ennio Flaiano

24 quotes found  
7906Il gioco è questo: cercare nel buio qualcosa che non c'è, e trovarlo.
6598Il peggio che può capitare a un genio è di essere compreso
3878Colui che crede in se stesso vive con i piedi fortemente poggiati su una nuvola.
7806Afflitto da un complesso di parità. Non si sente inferiore a nessuno.
3292Certi vizi sono più noiosi della stessa virtù. Soltanto per questo la virtù spesso trionfa.
3692L'arte è un investimento di capitali, la cultura un alibi.
5057Da ragazzo ero anarchico, adesso mi accorgo che si può essere sovversivi soltanto chiedendo che le leggi dello Stato vengano rispettate da chi ci governa.
5432Chi mi ama mi preceda.
2207La miseria è una malattia. Inutile ammirarla, parlarne, ed è pericoloso volerla curare. Stare lontani dal contagio è tutto quanto la persona saggia deve fare.
5466C’è gente che eredita la fede, come eredita i terreni, il casato, i titoli nobiliari, il denaro, una biblioteca e il castello. Fede per censo, ereditaria.
3928La felicità consiste nel non desiderare che ciò che si possiede.
5433– Diavolo, vado bene di qui per l'Inferno? – Sì, sempre storto.
9249L'italiano è mosso da un bisogno sfrenato di ingiustizia.
2580Se i popoli si conoscessero meglio, si odierebbero di più.
7804Il fascismo è demagogico, ma padronale, retorico, xenofobo, odiatore di cultura, spregiatore della libertà e della giustizia, oppressore dei deboli, servo dei forti, sempre pronto ad indicare negli "altri" le cause della sua impotenza o sconfitta.
Il fascismo è lirico, gerontofobo, teppista se occorre, stupido sempre, ma alacre, plagiatore, manierista. Non ama la natura perché identifica la natura nella vita in campagna, cioè nella vita dei servi, ma è cafone, cioè ha le spocchie del servo arricchito.
Odia gli animali, non ha senso dell'arte, non ama la solitudine, né rispetta il vicino, il quale, d'altronde, non rispetta lui.
Non ama l'amore ma il possesso.
Non ha senso religioso, ma vede nella religione il baluardo per impedire agli altri l'ascesa al potere.
Intimamente crede in Dio, ma come ente col quale ha stabilito un concordato, do ut des.
E' superstizioso, vuol essere libero di fare quel che gli pare, specialmente se a danno o fastidio agli altri.
Il fascista è disposto a tutto purché gli si conceda che lui è il padrone, il padre.
3110L'uomo ricco deve parlare sempre di poesia o di musica ed esprimere pensieri elevati, cercando di mettere a disagio le persone che vorrebbero ammirarlo per la sua ricchezza soltanto.
3298Stanco dell'infinitamente piccolo e dell'infinitamente grande, lo scienziato si dedicò all'infinitamente medio. 
4987 La situazione politica in Italia è grave ma non è seria.
7001I grandi amori si annunciano in un modo preciso, appena la vedi dici: chi è questa stronza?
3602La società va trattata tenendo conto che è composta di persone sensibili alla corruzione, all'adulazione e al disprezzo. Usando queste tre leve non dovrebbe essere difficile dominarla.
3363Conoscere se stesso. Dopodiché diventa impossibile vivere insieme con se stesso.
5431Sono offeso da come va il mondo, dalla volgarità delle masse.
6596Siamo un popolo di rivoluzionari, ma vogliamo fare le barricate con i mobili degli altri.
3413Il traffico ha reso impossibile l'adulterio nelle ore di punta.
24 quotes found