Aphorisms by Bruno Cancellieri on Stupidità
Stupidità

Recensione di Luigi Anepeta

10 quotes found  
E' stupido rimproverare uno stupido di essere tale.
Più si è stupidi e meno si è consapevoli di esserlo.
È stupido mostrarsi più intelligenti dei propri interlocutori.
La stupidità nel popolo c'è sempre stata, ma oggi viene glorificata.
È stupido dire a uno stupido che è stupido. E io lo a volte lo sono.
Riuscirò a farmi perdonare dalla gente per aver scoperto la sua stupidità?
A volte, per stare in pace con gli altri, bisogna fingersi più stupidi di quanto si sia realmente.
Gli stupidi ci sono sempre stati, ma oggi, grazie allo sviluppo tecnologico, essi hanno un raggio di azione e di ricezione enormemente più ampio.
Lo stupido desidera comandare quanto l'intelligente e spesso vi riesce, anche perché gli stupidi, che sono maggioranza, preferiscono essere comandati da stupidi come loro.
A mio avviso, l'uomo è diventato stupido quando è diventato uomo, cioè quando ha smesso di comportarsi come gli altri animali, ovvero istintivamente. La ragione è uno strumento pericoloso perché può generare mostri.
10 quotes found