Aphorisms by Bruno Cancellieri on Apprendimento
Apprendimento

Recensione di Luigi Anepeta

15 quotes found  
Chi educa l'educatore?
Ognuno fa ciò che ha imparato a fare.
Per imparare una cosa bisogna farne uso.
Rieducare è molto più difficile che educare.
I bambini si possono educare, gli adulti no.
Non si impara guidando, ma seguendo ed eseguendo.
Ci vuole molto più tempo a disapprendere che ad apprendere.
L'apprendimento è una specie di programmazione della mente.
Io sono ciò che apprendo, e ciò che apprendo dipende da ciò che sono.
Per vivere in modo soddisfacente bisogna disimparare una quantità di cose.
Né i genitori, né la scuola ci hanno insegnato a disobbedire responsabilmente.
Fintanto che ognuno cerca di dimostrare che le proprie idee sono giuste e quelle dell'interlocutore sbagliate, nessuno impara qualcosa dall'altro.
Apprendere significa estendere o modificare le proprie risposte cognitive, emotive, motivazionali e/o psicomotorie agli stimoli esterni e/o interni.
Per imparare a suonare uno strumento musicale ci vogliono centinaia di ore di studio e di esercizio. Come possiamo pensare che sia più facile e rapido imparare nuove abilità sociali o cambiare mentalità?
Così come i manuali per l'apprendimento delle lingue straniere o di materie scolastiche sono divisi per livello (principiante, medio, avanzato) così dovrebbero essere anche i libri che insegnano a pensare e a vivere, come quelli di filosofia e psicologia.
15 quotes found