Aphorisms by Bruno Cancellieri

963 quotes found  
L'uomo è un animale domestico.
La saggezza è super partes.
Viviamo tutti nello stesso territorio, ma le nostre mappe sono diverse.
La verità è molto più complessa della falsità. Per questo la falsità è più popolare.
Per apprezzare l'intelligenza di una persona bisogna essere almeno altrettanto intelligenti.
Creatività ed evoluzione dipendono da errori di riproduzione.
L'importante è sapere cosa è importante.
È difficile parlare dell'umanità senza offendere qualcuno.
Più ci liberiamo, più aumenta il peso delle nostre responsabilità.
Per l'inconscio è meglio sbagliare insieme che avere ragione da soli.
Ha sempre ragione chi definisce a suo modo il significato delle parole che usa.
Rispettare una persona significa anche riconoscere i suoi limiti e le sue incapacità, ovvero non aspettarsi da essa ciò che non può fare né pensare.
L'uomo è l'unico animale capace di dare nomi alle cose, anche a quelle che non esistono.
L'uomo è un animale immaginario, ovvero capace di immaginare e immaginarsi, ma incapace di conoscersi. La sua vita e il suo benessere dipendono dalla qualità della sua immaginazione, perché da essa dipende la qualità del suo comportamento.
La felicità è fatta di buone interazioni.
Qualunque cosa facciamo o pensiamo è soggetta ad un'autocensura inconscia.
Se si vuole volare tutti insieme, non bisogna volare troppo alto.
Tutto è possibile, tranne, per un umano, sapere tutto ciò che è possibile.
Non bisogna smettere di giudicare, ma cambiare e migliorare i modi, i criteri, i punti di vista e gli scopi del giudizio.
Siamo tutti costituiti e diretti da automi viventi interdipendenti.
La psicologia è l'informatica della mente.
Chi cerca di superare se stesso viene fatalmente percepito, dalla maggioranza delle persone, come uno che cerca di raggiungere o superare gli altri.
Il volere dell'uomo è in realtà il volere capriccioso della natura che fa esperimenti casuali con la nostra specie.
L'arte di vivere consiste nel conciliare il bisogno di appartenenza con quello di libertà.
Ho capito che non avevo capito.
A volte, per essere felici, basta immaginare di esserlo.
Gli esseri umani non sono abbastanza intelligenti per capire se stessi.
Per poter dare bisogna prima ricevere, e ognuno dà in base a ciò che ha ricevuto.
Parlare male di qualcuno è un modo per distogliere l'attenzione dalle proprie responsabilità.
L'uomo ha un tale bisogno di trovare un senso in tutto ciò che avviene, che dà un senso anche a cose che non ne hanno.
Riconoscere i propri limiti è il primo passo per superarli.
Interagire implica servire e farsi servire.
È più facile aiutare gli altri che se stessi.
La reazione emotiva ad uno stimolo è più veloce di quella cognitiva e condiziona quest'ultima.
Se vuoi diventare chi sei non devi adattarti agli altri ma sceglierli.
L'invidia è la faccia nascosta del senso di giustizia.
Quando due persone volano a quote molto diverse, le loro rotte non s'incontrano mai.
Abbiamo bisogno di qualcuno peggiore di noi per sentirci superiori.
La vita è un conflitto di interessi.
Quando si è giovani si cerca un riconoscimento dai propri genitori, quando si è anziani si cerca un riconoscimento dai propri figli.
Un testo senza contesto è insignificante.
La metà della popolazione mondiale ha un livello di intelligenza inferiore alla media.
Invece di viverla, passò la vita cercando di capirla.
I voti degli stupidi sono indispensabili per vincere le elezioni.
Qualcuno chiede perdono per il male che ha fatto. Nessuno per il bene che non ha fatto.
Qualsiasi cosa io dica o faccia, non dica o non faccia, può essere usata contro di me.
Ogni giorno recitiamo il personaggio che il nostro codice genetico, le nostre esperienze e la società hanno scelto per noi.
Un umano è i suoi automatismi. Per cambiare personalità occorre cambiare i propri automatismi.
Siamo tutti prigionieri delle nostre identità sociali.
Siamo tutti in cerca di servi, padroni e alleati, e stiamo male se non li troviamo.
Non di buone azioni c'è bisogno, ma di buone interazioni.
La società è come un puzzle di cui uno può far parte solo se ha una forma adatta alle forme degli altri.
Abbiamo bisogno e paura gli uni degli altri.
I cristiani si dividono in pecore e pastori.
Siamo tutti diversamente intelligenti.
Dio, salvaci da coloro che ti prendono sul serio.
Fintanto che ognuno cerca di dimostrare che le proprie idee sono giuste e quelle dell'interlocutore sbagliate, nessuno impara qualcosa dall'altro.
Il mio inconscio non mi appartiene, sono io che appartengo ad esso.
Ognuno è in cerca di alleati.
Il cervello è un grande simulatore.
La vita è adesso. Il passato e il futuro sono solo idee.
L'uomo è vittima di altri uomini e di se stesso.
Imparare a cambiare, questa è la sfida del futuro.
Attraverso il piacere e il dolore, la natura, ovvero la nostra specie, ci fa fare ciò che vuole.
La maggioranza degli esseri umani non è abbastanza intelligente per capire i propri errori cognitivi.
Il libero arbitrio consiste nel decidere volontariamente se assecondare o contrastare le proprie decisioni involontarie.
Anche i ciarlatani e gli stupidi, a volte, dicono cose sensate.
Per imparare a vivere non basta una vita.
L'uomo è un animale programmabile.
Libertà è facoltà e diritto di reagire in modo imprevisto.
Ogni azione è una reazione a stimoli esterni o interni.
Anche quando siamo soli interagiamo con gli altri dentro di noi.
La libertà dovrebbe essere un mezzo, non un fine.
Chi cerca di superare se stesso non è amato perché superando se stesso rischia di superare anche gli altri.
Chi sono? Un uomo che cerca di capire come funziona.
Se la verità non creasse problemi, nessuno la nasconderebbe o la combatterebbe e nessuno mentirebbe.
Ognuno ha ragione dal suo punto di vista, ma certi punti di vista sono più limitati di altri.
La felicità non è la libertà dai bisogni, ma la possibilità di soddisfarli ogni giorno.
Che senso ha discutere di aspetti particolari della natura umana se non c'è il minimo accordo sui suoi aspetti generali?
È inutile essere intelligenti se non si usa l'intelligenza per soddisfare i bisogni propri o altrui.
Tutti hanno bisogno di soddisfare i loro bisogni.
L'uomo è un animale che fa di necessità virtù.
I demoni che popolano il nostro inconscio ci condizionano più delle persone reali.
Quando la ragione ci accusa, preferiamo l'irrazionalità.
Abbiamo bisogno che qualcuno abbia bisogno di noi.
Comprendere una persona non implica condividere ciò che essa dice o pensa.
Ogni tanto bisognerebbe far riposare l'io cosciente e stare a vedere cosa succede mentre lui riposa.
Per me il mistero più grande è l'esistenza del sentimenti, cioè del piacere e del dolore nelle loro svariate forme, e la loro funzione nella vita di ogni essere capace di godere e di soffrire.
Ognuno desidera essere desiderato.
La filosofia dovrebbe servire a combattere la cattiva filosofia. Lo stesso vale per la psicologia.
Il peggior nemico della democrazia è la democrazia stessa.
Siamo tutti diversamente umani.
Ogni forma di vita è una strategia di riproduzione.
Smettere di dare è come togliere.
Se Dio esistesse non avrebbe bisogno di intermediari.
Tutti vogliono la pace, ma alle proprie condizioni.
Ogni causa è conseguenza di un'altra causa.
Porto a spasso la mia attenzione come un cane al guinzaglio.
Quasi nessuno è interessato alla verità e alla giustizia se non ne ricava qualche vantaggio.
Per migliorare la società bisogna migliorare la psicologia.
963 quotes found